giovedì 17 gennaio 2008

Il miglior modo per festeggiare i sessant'anni della Costituzione Italiana

Ho guardato sbigottito gli ultimi eventi della scena politica italiana.
Ho aspettato.
Ho rimuginato.
Ora scrivo...
Ora parlo...
Ora dico la mia!
Mi sono scoraggiato a tal punto da chiedermi seriamente che senso avrebbe esprimere ancora una volta il proprio voto di preferenza per uno di quei triviali personaggi che animano le sedute del Parlamento Italiano senza mostrare alcun rispetto per "l'abito" che noi tutti abbiamo fatto loro indossare.
Si badi bene, la mia riflessione odierna è assolutamente scevra da faziosità di schieramento: l'uggia coinvolge tutti.
Nell'antica Roma con il termine Senato veniva indicata l'Assemblea dei più anziani e saggi cittadini.
Saggi...
Quando si parla di saggezza si richiamano l'umiltà, la temperanza, la capacità di amare senza distinzioni o pregiudizi, la tolleranza e la mancanza di presunzione.
E' saggio chi stappa bottiglie di spumante o mangia fette di mortadella tra gli scranni del Senato della Repubblica al fine di sbeffeggiare l'avversario battuto?
E' saggio scagliarsi con smodata veemenza contro chi ha avuto il solo torto di rispettare l'impegno assunto con i cittadini e con i propri elettori?
E' saggio plaudire (e lo hanno fatto quasi tutti!) al comportamento assolutamente poco etico di un "collega" solo perché "tanto tutti si comportano così!"
Se tutto ciò è saggio allora preferisco non andare in cabina elettorale perché comunque la mia scelta si trasformerebbe, mio malgrado, in un comportamento "saggio".



5 commenti:

Black ha detto...

con estrema sincerità dico brevemente la mia...
"Mi sono rotto davvero i coglioni.."
e come me,a mio modesto parere,molti di voi..
In attesa del colpo di Stato (vedi il mio Sud America..),
porgo i miei piu' cordiali saluti!
Black

Melancolia Estatica ha detto...

No, niente di tutto ciò è saggio... Purtroppo è questa la gente che ci governa... e si vede con che risultati, aggiungerei... hail!

carlitos1972 ha detto...

Caro Folle, che dire... molto molto difficile smaltire quest'ennesima delusione, tant'è che il dubbio sull'opportunità di recarmi ancora alle urne lo condivido con te... per il resto non commento lo spettacolo indegno di qualche giorno fa al senato, ma mi affido a Elias Canetti: " L'uomo ha raccolto tutta la saggezza dei suoi predecessori, e guardate quanto è stupido". Un saluto e a presto

mati ha detto...

...ke dire...anke a me balena la stessa idea...xkè fare il mio dovere di cittadina italiana e non potermi aspettare lo stesso dai miei prescelti? sono 18 anni ke lo faccio ora mi sono davvero "abbotatta". buona domenica

Diabolik77 ha detto...

Si sapeva... è inutile che tutti voi, letti i vostri commenti, vi sentiate delusi; si sapeva.
Era annunciato sin dai tempi della sua elezione, "Mortadella" non sarebbe durato più di due anni...
Così è stato.
Delusi, delusi dalle persone che vi rappresentano, o dalle vostre idee?
Secondo me, si stava bene quando si stava peggio!!!